Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Primo Piano
Sviluppo Locale
L’agricoltura di servizi non consuma suolo

L’agricoltura di servizi non consuma suolo

Occorre riempire il territorio di nuove attività, che riproducano beni relazionali come condizione per tutelare le risorse naturali. Si tratterebbe di trasformare bisogni diffusi di socialità in domanda…

Progettare terre dell’incontro e dello scambio

Progettare terre dell’incontro e dello scambio

I nuovi Gruppi di Azione Locale (GAL) dovranno elaborare strategie di sviluppo locale intorno a pochi ambiti tematici. La prospettiva dell'inclusione sociale, coniugata con efficienti filiere agroenergetiche…

Prontuario agricolo per sindaci innovativi

Prontuario agricolo per sindaci innovativi

Soltanto una metà delle Regioni ha trasferito parte delle funzioni amministrative in materia di agricoltura ai Comuni. E tuttavia, nonostante tale limite, è bene che gli enti locali…

Sviluppo: mainstream o nuovo approccio?

Sviluppo: mainstream o nuovo approccio?

La crisi dell’economia fordista e di tutto l’apparato politico e sociale, costruitovi addosso, e l’emergere, in forme nuove e sempre più diffuse, di una ruralizzazione e artigianalizzazione della…

Roma Capitale Metropolitana

Il sogno di vivere in una capitale vera

Il sogno di vivere in una capitale vera

I cittadini di Roma che al primo turno hanno votato in modo differenziato tra comune…

Un’idea di Roma

Un’idea di Roma

Ci vuole un’iniziativa forte e idealmente motivata in tutti i quartieri di Roma: una vera…

Dalla pars destruens alla pars construens

Dalla pars destruens alla pars construens

Bisogna utilizzare il periodo del commissariamento del Campidoglio per realizzare una vera e propria fase…

Ora discutiamo della governance di Roma

Ora discutiamo della governance di Roma

Con le dimissioni di oltre 25 consiglieri comunali è iniziata la procedura che porterà allo…

Dopo Marino: scenari e opportunità

Dopo Marino: scenari e opportunità

Costruire un'idea di città investendo in coesione sociale, sviluppo e innovazione. Bisognerebbe puntare sulla responsabilità…

Rimborghiamoci le maniche!

Rimborghiamoci le maniche!

Roma siamo tutti noi, borghigiani del terzo millennio che, nella nuova economia del dono, reinventiamo…

LIBRI


di Alfonso Pascale
Innovazione Sociale

Per una ruralità con gli occhi verso il mondo

Per una ruralità con gli occhi verso il mondo

Combattere i pregiudizi che vedono in conflitto agricolture di relazione e percorsi competitivi e aprirsi a rapporti culturali e scambi commerciali…

Il seme ha bisogno di una terra arata

Il seme ha bisogno di una terra arata

“Il buon seme germoglia sempre” mi ha scritto Paolo Rappa in questi giorni, ricostruendo brevemente in una memoria l’avventura della Cooperativa…

L’arte nell’economia della conoscenza

L’arte nell’economia della conoscenza

L' energia prodotta dall'educazione alla sensibilità artistica ci mette in movimento e ci fa interagire con l’altro. Produce un antidoto alla…

Cultura

Dante e il nostro futuro

Dante e il nostro futuro

Agostino Bagnato ha scritto un sintetico ma intenso saggio critico sulla Divina Commedia per suscitare un interesse attorno al rapporto tra Dante e la natura intesa come…

I simboli della montagna

I simboli della montagna

La simbologia della montagna costella molte tradizioni religiose; è presente nei testi sacri, nelle opere letterarie e nei classici della filosofia e della pedagogia. Nel corso dei…

La laicità al tempo di Francesco e Sadiq Khan

La laicità al tempo di Francesco e Sadiq Khan

Quante "laicità" esistono? E chi ha il diritto di stabilire quale sia quella "giusta" e quale invece quella sbagliata? Fin dove può spingersi un cattolico nel difendere le…

Politica

Elezioni amministrative 2016. Quale cambiamento?

Elezioni amministrative 2016. Quale cambiamento?

Bisogna completare alcuni cambiamenti già avviati, scongiurando ripensamenti e arretramenti che ci farebbero tornare indietro. Tuttavia, il cambiamento non è soltanto…

Un SÌ da cittadino per il cambiamento

Un SÌ da cittadino per il cambiamento

Non si può lasciare il Paese alla mercé di populisti, sciamani e integralisti che hanno ridotto il dibattito pubblico ad un…

Per una Europa di tutti

Per una Europa di tutti

Non potremo far nulla per sconfiggere le centrali del terrore se non costruiamo celermente gli Stati uniti d'Europa. Si istituisca subito…